Esperienza, passione e professionalità

MAPS – Composite Solutions

La MAPS – Composite Solutions nasce dall’idea dei fondatori, Mirco Allegri e Paolo Schiavone, di proporsi sul mercato come società di consulenza e servizi per tutti coloro che necessitano una guida nel variegato mondo dei compositi, affiancando il Cliente attraverso le diverse fasi che portano dall’idea iniziale al prodotto finale.

L’obiettivo è quello di creare una struttura di riferimento nel settore basata sulla sinergia tra le persone e tra i partner aziendali, andando a formare un team di risorse altamente specializzate in grado di fornire un servizio di qualità eccellente per ogni possibile esigenza.

Due identità professionali con la passione per i materiali e i processi produttivi più innovativi con la visione comune di porre il mondo dei compositi ad un livello avanzato.

Mirco Allegri

Mirco Allegri è un tecnologo dei materiali con più di 50 anni di esperienza nel mondo dei compositi. All’inizio degli anni ’70 si occupa dell’industrializzazione e della realizzazione dei primi caschi integrali in composito per AGV sperimentando i primi processi produttivi riguardanti tali materiali.

Alla fine degli anni ’70 si dedica alla produzione in RTM dei paraurti della Renault 5 Turbo e negli anni a venire nascono diverse collaborazioni nel settore dell’automotive e non solo. Collabora infatti con Fiat Auto Corse per la realizzazione di particolari in composito per 131 Rally, Ritmo 75, SE033 (Formula Abarth) e successivamente per Punto S1600 e S2000.

Altre collaborazioni degne di nota sono quelle con Lancia, per le iconiche 037, S4 e Delta Integrale, con Alfa Romeo per 75 Super Turismo, 155 DTM, 156, e con Pininfarina per le vetture del sultano del Brunei e concept cars come Metro Cubo. Inoltre collabora con Italtecnica per la realizzazione di particolari in composito per Ferrari 550 Maranello GTS e 575 GT, per Maserati Trofeo Light GT3 e Peugeot 205 Turbo 16 e 406 SuperTouring. Dai primi anni 2000 si occupa dello sviluppo di particolari per Ferrari P4/5 (Glickenhaus) e della realizzazione della vettura one-off Ferrari SP12 EC per Eric Clapton.

Per il settore motociclistico collabora con Ducati per 999R e Monster e con MV Agusta per lo sviluppo del carbon-pack della F4 1000 CRC.

Negli ultimi anni ha collaborato nello sviluppo del carbon-pack per Lamborghini Aventador, Huracan STO e nello sviluppo della tecnologia QRT per Sparco per la realizzazione di scocche di sedili.

Paolo Schiavone

Dopo essersi laureato in Ingegneria Aerospaziale, da sempre affascinato dalle nuove tecnologie, dai materiali innovativi e dalla continua evoluzione dei processi produttivi, inizia il suo percorso professionale svolgendo calcoli strutturali FEM su componenti in composito di vetture da competizione.

Successivamente decide di specializzarsi sulla progettazione CAD, ed intraprende un cammino di crescita che lo conduce attraverso l’impostazione e l’ottimizzazione di componenti plastici di interni vettura (Maserati) per poi proseguire in Sparco, dove viene inizialmente impiegato come progettista e poi, progressivamente, come Program Manager. E’ in questo periodo che conosce il suo mentore Mirco Allegri, con il quale sviluppa la tecnologia di presso formatura dei compositi (strutturali ed estetici), realizzando e coordinando progetti di Alfa Romeo (Giulia QV) e Maserati (Ghibli e Quattroporte).

Deciso a portare la conoscenza e l’utilizzo dei compositi in ambiti differenti dal mondo automotive, assume il ruolo di responsabile tecnico in un’azienda di automazione industriale, in cui si occupa di coordinare le attività di progettazione, gestione, costruzione, realizzazione ed installazione di impianti complessi.

Stimolato dalla possibilità di rientrare a pieno nel mondo dei compositi, accetta ancora una volta di mettersi in gioco prendendosi la responsabilità di guidare l’ufficio tecnico e lo stabilimento produttivo di una azienda di parti in composito. In questa fase seguirà lo sviluppo di diverse commesse prototipali ed OEM, quali ad esempio le intere carrozzerie di Maserati MC20 e alcuni parziali di Pininfarina Battista, oltre al Carbon Pack del Classe G di Daimler Mercedes – Benz.
 

Il team

Mirco Allegri


CO-Fondatore

TECNOLOGO DEI MATERIALI

Andrea Noro



DESIGNEr
.

Paolo Schiavone


co-fondatore

Ingegnere

MAPS – Composite Solutions S.r.l.

Via Ettore Bugatti 3, 10040 Leini (TO)

P.IVA/VAT number 12339680014